Ritorna a Matera “OBIETTIVO RIVOLUZIONE” – Il cinema arcobaleno per tutti

V edizione - 2019 

“OBIETTIVO RIVOLUZIONE – IL DIRITTO DI AMARE”
RASSEGNA CINEMATOGRAFICA LGBT
V EDIZIONE
(10 aprile – 19 maggio 2019)
“Nel 2019 c’è bisogno ancora di rivoluzioni per vivere l’amore”
Arriva la primavera e ritornano i colori della rassegna cinematografica LGBT “Obiettivo rivoluzione – Il Diritto di Amare” organizzata dall’associazione RiSvolta, associazione materana impegnata sul territorio nella promozione della piena parità dei diritti di tutte le persone, con particolare attenzione alla minoranza LGBT (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali).
Unica rassegna cinematografica regionale interamente dedicata alle tematiche LGBT, “Obiettivo rivoluzione – Il Diritto di Amare” propone, anche quest’anno, proiezioni recentissime di grande interesse e prestigio internazionale e incontri pubblici con ospiti di rilevanza locale e nazionale.
La rassegna, giunta alla sua quinta edizione, si svolgerà a Matera dal 10 aprile al 9 maggio con un appuntamento settimanale per cinque settimane presso il BurBaCa Cafè e il Cinema Il Piccolo.
Ogni appuntamento prevederà due momenti di riflessione differenti: le proiezioni dei film alle ore 17.30 e alle ore 21.00 presso il Cinema Il Piccolo di Matera e l’incontro con gli ospiti alle ore 19.30 presso BurBaCa Cafè, vera e propria occasione di in-formazione e di confronto dal vivo.
Ad aprire la rassegna, mercoledì 10 aprile, sarà “Chiamami col tuo nome” (Italia, Francia, Brasile, USA, 2017), film che ha ottenuto tre candidature al Golden Globe 2018, come miglior film, miglior attore e miglior attore non protagonista e quattro candidature ai premi Oscar 2018 come miglior film, miglior attore, miglior sceneggiatura non originale, miglior canzone. L’Oscar è stato vinto da James Ivory per la miglior sceneggiatura non originale. Tratto dal romanzo di Andrè Aciman, racconta il film racconta la storia d’amore tra Elio, un diciassettenne residente in Italia e lo studente americano Oliver, ventiquattrenne ebreo.
Giovedì 18 aprile sarà proiettato “Thelma” (Norvegia, Danimarca, Francia, Svezia, 2018), film selezionato per rappresentare la Norvegia ai premi Oscar 2018 nella categoria Oscar al miglior film in lingua straniera. Un Thriller psicologico-Fantasy di altissimo impatto emotivo, racconta la storia di una ragazza che scopre il mondo, e comprende così la sua repressione. E’ la storia di un’emancipazione lenta, dolorosa, faticosa, ma inarrestabile, che trattiene lo spettatore quasi senza respirare.
A seguire, mercoledi 24 maggio, “Tuo, Simon” (USA, 2018). Protagonista è il diciassettenne gay Simon, alle prese con gli amici, la famiglia, un amore segreto on-line e un bullo che minaccia di rivelare a tutti la sua omosessualità.
Giovedì 2 maggio, “Zen – Sul ghiaccio sottile” (Italia, 2018), film sulla ricerca dell’identità e della sessualità di una bravissima Eleonora Conti.
Ultimo film in programma è “Mamma + Mamma” (Italia, 2018) chiuderà la rassegna giovedi 9 maggio. Una poesia delicata e preziosa che racconta il profondo desiderio di maternità di una coppia di donne.
Per questa occasione speciale, saranno ospiti d’onore Karole Di Tommaso (regista del film) e sua moglie, la giornalista Alessia Arcolaci protagoniste reali della storia dalla quale è stato tratto il film.
La giornata del 9 maggio comincerà alle ore 13.30 con il consueto picnic autogestito, in collaborazione con l’associazione MoM – Mamme Materane all’Opera, presso Il Giardino dei Momenti, in Piazza Semeria nel quartiere di Lanera, al quale tutta la cittadinanza è invitata a partecipare liberamente. Il programma della giornata proseguirà con le proiezioni e l’incontro.
“Obiettivo rivoluzione… il Diritto di Amare” V edizione ha il prestigioso patrocinio di: Matera 2019, Consigliera di Parità della Regione Basilicata, Ivana Pipponzi, Commissione regionale Pari Opportunità, Comune di Matera e Lucana Film Commission.
Si ringraziano gli sponsor tecnici che hanno permesso la realizzazione di questa edizione: il Cinema Il Piccolo di Matera e BurBaCa Cafè.
Si ringraziano, inoltre, le numerose associazioni che hanno voluto rinnovare il loro sostegno alla rassegna: AGEDO Matera, Women’s Fiction Festival e Matera letteratura, Casa Netural, Collettivodonnematera, Gigli Gigliastri, IAC – Centro Arti Integrate, Comitato UISP Basilicata, Osservatorio Migranti Basilicata, Leggère Controvento, Cave HeritageArte, cultura e turismo, BILL-Biblioteca della legalità – Matera, MoM, Associazione Giallo Sassi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...